Muffa da risalita

Muffa da risalita o da condensa? Come riconoscerle?

La muffa da condensa e la muffa da risalita non derivano affatto dalle stesse cause. Eppure, hanno un fattore comune: l’umidità!

Probabilmente ti sarà capitato di trovare in casa macchie scure sulle pareti, oppure di notare rigonfiamenti dell’intonaco che partono dal basso. Ecco, in entrambi i casi potrebbe trattarsi di muffa, ma non dello stesso tipo!

A questo punto è fondamentale capire di quale muffa stiamo parlando e, di conseguenza, trovare la migliore soluzione per eliminarla.

Come riconoscere il tipo di muffa che sta colpendo le nostre pareti? Come riconoscere se si tratta di umidità di risalita oppure di umidità da condensa?

Scopriamolo insieme in questo articolo!

Umidità di risalita cos’è e cosa genera?

L’umidità di risalita è quella particolare forma di umidità che deriva dalla penetrazione nei muri di casa dell’acqua naturalmente presente nel terreno.

Per eliminare l’umidità di risalita è necessario prima capire quali sono le cause che la generano

Devi sapere che la muffa di risalita in casa si forma nei piani interrati oppure al piano terra. Questo perché la principale causa della sua formazione è la risalita dal basso dell’umidità, grazie alla capillarità dei materiali con cui sono costruite le pareti.

Più precisamente, la vera causa non è l’umidità in sé, quanto i sali che vi sono disciolti all’interno e che derivano dal terreno oppure dai materiali di costruzione delle pareti.

Nel momento in cui l’umidità evapora, lascia all’interno della parete i sali stessi che, in mancanza di acqua, aumentano la propria dimensione finendo per disgregare l’intonaco.

Inutile dire che i sali e l’umidità sono un vero toccasana per la muffa di risalita, che proprio in questi punti troverà un ambiente ottimale per crescere e riprodursi.

umidità di risalita

Come capire se si tratta di umidità di risalita?

Abbiamo già accennato come la muffa da risalita e la muffa da condensa hanno una causa comune: l’umidità.

Capiamo insieme cosa vuol dire umidità di risalita.

L’umidità del terreno trova facilmente spazio tra le fughe delle piastrelle, negli spazi interstiziali tra i mattoni e persino all’interno degli intonaci con i quali sono ricoperti. Ecco perché, per riconoscere la muffa di risalita, a volte basta notare dei rigonfiamenti dell’intonaco basso delle pareti, e il suo sfarinamento e distacco.

Ci sono però altri segnali che ci possono venire in aiuto per riconoscere questo tipo di muffa.

Se noti:

  • delle macchie gialle che risalgono dal pavimento e raggiungono un’altezza non superiore al metro
  • un odore stantio nelle vicinanze
  • la presenza di polvere salina
  • la comparsa di muffa

In questi casi, possiamo essere piuttosto certi che si tratti di umidità di risalita.

Attenzione però: l’umidità di risalita si forma solo nei piani interrati e al piano terra. Se noti la comparsa di questi fenomeni ai piani superiori, probabilmente si tratta della rottura di qualche tubatura o della penetrazione di umidità da pareti contigue o dal terrazzo.

Come eliminare l’umidità di risalita

Per eliminare l’umidità di risalita le soluzioni sono diverse, ma non tutte funzionali. 

Partiamo capendo quali sono le soluzioni non ottimali per risolvere il problema e che, invece, potrebbero finire per provocare più danni che soluzioni.

  1. L’intonaco deumidificante: è un grande classico, spacciato come soluzione dai più, ma che in realtà non va a risolvere il problema. Solo a tamponarlo momentaneamente.
  2. Pannelli e contropareti: anche in questo caso il problema persiste. L’umidità da risalita continua infatti a svilupparsi all’interno della parete, anche se questa viene ricoperta da un secondo strato. Il risultato è solo peggiore: cattivi odori e un ambiente malsano.
  3. Guaine impermeabilizzanti: si tratta di guaine in cartongesso montate al di sotto delle pareti per andare ad eliminare il problema della muffa da risalita. Peccato che, spesso, la loro presenza sia inutile poiché l’umidità continua a risalire le pareti, e la muffa a crescere.

I rimedi efficaci per l’umidità di risalita potrebbero invece essere altri.

  1. Molte abitazioni datate prevedono la presenza di un taglio meccanico dei muri, unica vera soluzione alla risalita della condensa, è ormai illegale in molte zone d’Italia per motivi sismici.
  1. Dispositivi anti umidità che funzionano per inversione di polarità ed elettrosmosi, bloccando la risalita dell’umidità (ma non le cause di umidità!).
  1. Iniezione chimica antiumidità di risalita (barriera chimica): si tratta della perforazione delle pareti per inserirvi un liquido che crea una barriera impermeabilizzante orizzontale nella parete.

Umidità da condensa che cos’è

La muffa da risalita e la muffa da condensa, come abbiamo detto, non sono affatto la stessa cosa.

La condensa e la muffa in casa sono però fenomeni strettamente correlati, per questo, riconoscere la muffa da condensa non è molto difficile. Ti è mai capitato di notare delle macchie scure sulla superficie delle pareti o dietro a mobili che poi si sono trasformate in vere e proprie macchie di muffa?

Hai osservato la presenza di macchie scure sui perimetri alti delle pareti attorno agli infissi o in ambienti freddi e umidi come cantine o seminterrati?

Ecco, in questi casi hai assistito alla comparsa di muffa da condensa. Non si tratta di un fenomeno causato dalla risalita di umidità e sali dal terreno, quanto più al depositarsi dell’umidità che già è presente in casa. Questa rappresenta un ambiente ottimale per la crescita della muffa da condensa che, una volta sviluppata, è molto difficile da rimuovere.

Muffa da condensa cause e soluzioni

I rimedi per l’umidità da condensa sono molteplici, ma capiamo prima quali sono le cause della sua comparsa.

La condensa si crea nel momento in cui l’umidità presente nell’aria si deposita sulle pareti e, appunto, condensa in gocce d’acqua che si infiltrano nelle pareti. È proprio in questi punti che le spore della muffa amano fermarsi per assorbire acqua e nutrienti e, infine, svilupparsi.

Ma come mai si forma condensa proprio nelle pareti di casa?

Devi sapere che ci sono molte attività domestiche che, anche se non ce ne rendiamo conto, innalzano il grado di umidità in casa. Vediamone alcune:

  1. La doccia: quando facciamo la doccia creiamo del vapore che può permanere nel bagno, rendendolo un ambiente molto umido.
  1. La cucina: far bollire l’acqua per la pasta, cucinare sughi o piatti che necessitano la presenza di acqua porta inevitabilmente alla creazione di vapore e umidità.
  1. Panni bagnati in casa: soprattutto in inverno, è abitudine molto diffusa quella di lasciare asciugare gli indumenti bagnati a ridosso di termosifoni o fonti di calore. Niente di più sbagliato se vogliamo evitare l’umidità da condensa.
  1. Scarsa aerazione: dimenticarsi di aprire le finestre di casa per arieggiare gli ambienti potrebbe rivelarsi un grave errore che potrebbe portare alla comparsa proprio di muffa da condensa.

Per eliminare la muffa da condensa esistono alcuni accorgimenti. A dire la verità, è molto meglio prevenirne la comparsa evitando di fare della nostra casa un ambiente umido: 

  1. Apriamo la finestra del bagno una volta finito di fare la doccia.
  1. Accendiamo la cappa di aspirazione mentre cuciniamo.
  1. Utilizziamo un’asciugatrice d’inverno e lasciamo i panni ad asciugare all’esterno quando ci sono le belle giornate.
  1. Assicuriamoci di arieggiare casa per una decina di minuti ogni giorno, per eliminare l’umidità e la comparsa di condensa sulle pareti.

Se però la muffa da condensa è già comparsa, mettere in pratica questi comportamenti potrebbe non bastare!

Conclusioni

Se pensi che la tua casa sia già stata colpita dalla muffa da condensa e non riesci a liberartene, è il momento di rivolgerti alla consulenza di personale specializzato.

Infatti, spesso, anche modificando i propri comportamenti o ricorrendo all’utilizzo di prodotti appositi potrebbe non bastare a eliminare la muffa da condensa.

Bastamuffa si occupa ormai da anni di bonificare ambienti dalla muffa. Dopo un’attenta analisi e a un protocollo innovativo che individua le cause della sua formazione alla radice, applichiamo le migliori soluzioni per rimuovere il problema definitivamente, con un trattamento studiato appositamente e personalizzato. Scopri in questo articolo come operiamo.

Non perdere tempo lasciando che la problematica peggiori.

Richiedi subito la valutazione!

Muffa in Casa?

Giuseppe Tringali - Bastamuffa.com

Dal 2010 Bastamuffa aiuta le famiglie italiane a liberarsi della muffa:

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I dati della muffa: perché aumentano gli immobili nuovi o ristrutturati con muffa? perché aumenta la sfiducia verso le soluzione temporanee?
SCARICA QUI

e-book sulla muffa

Anche tu ti ritrovi ogni anno alla ricerca di un METODO che funzioni davvero CONTRO LA MUFFA?
SCARICA QUI

Stai pensando di cambiare i mobili ma hai muffa in casa? Scopri come arredare in sicurezza la tua casa, senza più rischiare la muffa...
SCARICA QUI

Articoli recenti

Seguici sui social
per rimanere sempre aggiornato!

Tante famiglie nel gruppo Facebook Eroi Bastamuffa seguono le nostre dirette domenica alle 14.00!

Più di 8.500 iscritti sul nostro canale Youtube

Siamo appena sbarcati su Instagram!

Parlano di noi

Problemi di muffa da condensa?