comfort-abitativo

Comfort abitativo, come ottenerlo dentro casa?

Un concetto che ha assunto crescente importanza negli ultimi anni, soprattutto in seguito ai lunghi periodi trascorsi a casa, è quello del comfort abitativo

Ma di che cosa si tratta? A che cosa facciamo riferimento quando parliamo di benessere abitativo?

Lo analizziamo nei prossimi paragrafi!

Che cos’è il comfort abitativo?

Il Comfort abitativo è una condizione di benessere che si prova vivendo nella propria casa, che è determinato da molteplici fattori quali:

  • la temperatura
  • il tasso di umidità 
  • quantità e qualità dell’illuminazione
  • livello di rumorosità 
  • qualità dell’aria

Da un lato ci sono degli aspetti che possono essere soggettivi, nella definizione del livello di benessere: basti pensare alla sensazione di freddo o caldo e alla rumorosità. Ci sono persone che percepiscono in modo differente questi due valori.

D’altro canto ci sono degli elementi oggettivi, come la qualità dell’aria, la luminosità che influiscono sulla vita di tutte le persone. 

Quali sono i fattori che principalmente possono ridurre il benessere abitativo?

Un’abitazione che presenti delle difformità strutturali probabilmente incontrerà diverse problematiche quali per esempio:

  • muri freddi e ponti termici
  • spifferi dai serramenti
  • presenza di umidità elevata
  • condensa e muffa sui muri
  • luminosità scarsa
  • elevata rumorosità

Cercare di raggiungere un elevato benessere abitativo influisce positivamente sulla vita e sulla salute delle persone. Scopriamo come ottenerlo!

Benessere abitativo: comfort acustico, termico, visivo e qualità dell’aria

Prima di addentrarci e scoprire come migliorare la nostra vita all’interno degli ambienti abitativi e lavorativi facciamo un passo indietro…

Che cos’è cambiato negli ultimi anni, perché la ricerca del comfort dentro casa è diventata così importante?

Possiamo identificare tre motivazioni principali:

  1. Cambiamento climatico: si verificano eventi esterni sempre più estremi, come le “bombe d’acqua” che portano alla precipitazione al suolo (e sulle nostre case) di masse notevoli in tempi ristretti. In questi casi né il terreno né i muri esterni delle case hanno il tempo necessario per assorbire l’acqua e asciugarsi. Si formano così ristagni nel terreno e i muri rimangono umidi a lungo. Questa umidità non trovando sfogo entra all’interno delle nostre case. Allo stesso modo periodi estivi in cui si registrano temperature estremamente elevate, ci portano a dover affrontare il problema del caldo eccessivo dentro casa, alla necessità di non eccedere con l’utilizzo dei condizionatori d’aria ecc.
  2. Super efficientamento: in seguito agli incentivi statali quali l’Ecobonus/Superbonus moltissime famiglie hanno approfondito l’argomento e hanno approfittato per cambiare gli infissi e ristrutturare casa cercando di ridurre le dispersioni termiche e risolvere problemi strutturali;
  3. Cambiamento d’uso dell’abitazione: in seguito alle problematiche derivanti dalla pandemia dell’ultimo biennio la vita in casa si è trasformata in scuola, ambiente di lavoro, palestra ecc. Le abitudini delle persone sono cambiate (ordinare per asporto piuttosto che andare al ristorante, acquistare online piuttosto che in un negozio fisico, frequentare corsi formativi ed anche attività sportiva online), portandoci a vivere sempre più rinchiusi a casa, che è diventato il centro della nostra esistenza.

Tutti questi fattori messi insieme hanno dato origine alla ricerca da parte di ognuno di noi di creare il proprio habitat perfetto. 

Come? 

Principalmente ristrutturando la casa, eliminando le dispersioni di calore, applicando cappotti termici, sostituendo gli infissi, applicando le caldaie a condensazione ecc.

Se da un lato questi interventi sono assolutamente efficaci nella riduzione delle dispersioni, non lo sono altrettanto per quanto riguarda l’abbassamento dei tassi di umidità all’interno delle abitazioni, alla formazione della condensa e della muffa, uno dei componenti biologici dell’inquinamento indoor.

Il benessere abitativo complessivo si ottiene agendo su:

  1. comfort acustico
  2. comfort termico
  3. benessere visivo
  4. qualità dell’aria

Comfort acustico

Per evitare che i rumori esterni alla nostra casa entrino nelle nostre stanze creando confusione e disturbo (soprattutto per quelle abitazioni prossime a stazioni, strade trafficate ecc) è necessario un adeguato isolamento acustico delle pareti e soprattutto utilizzare infissi con vetro antirumore.

Comfort termico

Il comfort termico si ha quando la temperatura percepita è gradevole, né troppo calda né troppo fredda. Inoltre la casa dev’essere protetta ugualmente in inverno contro il freddo come in estate contro il caldo. Si ottiene questo risultato applicando un cappotto esterno oppure un cappotto liquido interno.

Comfort visivo

Il comfort visivo è estremamente importante per la nostra salute fisica e anche psicologica. La luce naturale svolge in questo  un ruolo fondamentale. È opportuno perciò disporre di finestre sufficientemente grandi per far entrare in casa la luminosità necessaria.

Qualità dell’aria

Abbiamo già analizzato in questo articolo come l’inquinamento indoor sia fonte di notevoli problemi per gli abitanti di ogni casa. Bisogna perciò fare attenzione alle sostanze contenute nelle vernici che applichiamo per dipingere le pareti, ai componenti dei detersivi che utilizziamo, a mantenere un clima non eccessivamente umido in casa, a prevenire la formazione di muffa per evitare di respirare le sue spore.

Scarica Gratis il nostro Ebook e conosci veramente la muffa!

Ecco il parere scientifico di un'agronoma esperta di microorganismi e muffe per conoscere la muffa.

Bastamuffa il trattamento per il tuo benessere dentro casa 

Se desideri aumentare il comfort abitativo dentro casa tua, Bastamuffa può essere tuo alleato.

Non dovrai eseguire lavori invasivi per l’applicazione dei nostri prodotti che ti garantiranno una protezione efficace contro la dispersione di calore, la presenza di eccessiva umidità, la formazione della condensa. Ti permetteranno inoltre di sanificazione gli ambienti e di prevenire la muffa. 

Bastamuffa è un trattamento composto da prodotti igienizzanti atossici, ottimi per rinfrescare le pareti di casa, di un rivestimento termico liquido che contrasta l’umidità e combatte la formazione della condensa. Infine da una finitura con micro-particelle di ceramica che mantengono  la stanza più calda d’inverno e più fresca d’estate. Queste particelle, inoltre, trattengono meno sporco e polvere rispetto a una normale vernice, perciò non è necessario ridipingere spesso le pareti.

Il trattamento Bastamuffa, che può essere applicato a stanza o a parete, crea un ambiente sfavorevole alla formazione della muffa, quindi svolge un’azione preventiva del fungo e grazie alle componenti atossiche e prive di biocidi contribuisce a contrastare l’inquinamento indoor.

Se vuoi raggiungere il comfort abitativo a casa tua, non esitare a contattarci, saremo lieti di darti il nostro consulto!

Muffa in Casa?

Giuseppe Tringali - Bastamuffa.com

Dal 2010 Bastamuffa aiuta le famiglie italiane a liberarsi della muffa:

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I dati della muffa: perché aumentano gli immobili nuovi o ristrutturati con muffa? perché aumenta la sfiducia verso le soluzione temporanee?
SCARICA QUI

e-book sulla muffa

Anche tu ti ritrovi ogni anno alla ricerca di un METODO che funzioni davvero CONTRO LA MUFFA?
SCARICA QUI

Stai pensando di cambiare i mobili ma hai muffa in casa? Scopri come arredare in sicurezza la tua casa, senza più rischiare la muffa...
SCARICA QUI

Articoli recenti

umidità in casa
Prevenzione della muffa

Umidità in casa e muffa

La muffa è un organismo vivente pluricellulare che fa parte della vastissima famiglia dei funghi. Si presenta come un insieme di miceli, che prolifera in

Leggi Tutto »

Seguici sui social
per rimanere sempre aggiornato!

Tante famiglie nel gruppo Facebook Eroi Bastamuffa seguono le nostre dirette domenica alle 14.00!

Più di 8.500 iscritti sul nostro canale Youtube

Siamo appena sbarcati su Instagram!

Parlano di noi