La muffa fa male. Eliminala e vivi in salute!

la muffa fa male

All’interno di casa le muffe si trovano soprattutto dove è presente un alto tasso di umidità e scarsa ventilazione e tendono a svilupparsi più rapidamente con un clima caldo umido e in luoghi poco illuminati.
Sapere poi che la muffa fa male e può avere conseguenze sulla salute, dovrebbe seriamente farti preoccupare 🙁

Magari hai sempre creduto la muffa come un’antiestetica macchia da rimuovere perchè brutta da vedere. E se non c’era tempo in quel momento per intervenire, ci avresti pensato a tempo debito.
Purtroppo aspettare e non intervenire prontamente, la fa solo aumentare a dismisura: Procedere poi, quando ormai la muffa si è diffusa, ti costerà:

  1. più fatica a “pulire”;
  2. maggiori costi dei prodotti per una superficie più estesa rispetto al piccolo puntino che avevi visto all’inizio;
  3. disagi a livello fisico che prima non avevi.

I sintomi dovuti alla muffa e all’intossicazione delle sue spore aumenteranno, tanto più si estenderà il problema.
Riniti e tosse ricorrenti, occhi che lacrimano, questi e molti altri disagi può causare la muffa.

Scopri in questo articolo come eliminarla una volta per tutte per ricominciare a vivere in piena salute 😉

La muffa fa male alla salute

Le spore sono il meccanismo di azione che hanno le muffe e buona parte dei funghi per svilupparsi e garantirsi la sopravvivenza della specie
Alcuni tipi di spore hanno la particolarità di rimanere latenti e vitali nel tempo. Sono in grado quindi di “aspettare” il ritorno delle condizioni ottimali di temperatura e umidità, per dare frutto a nuove colonie nel momento più favorevole.

Intervenire immediatamente con prodotti realmente efficaci, già sul primo puntino visibile, risolverebbe tutto evitando il progredire del problema.

Quando le spore della muffa entrano in contatto con il nostro organismo, vengono riconosciute come “estranei”, innescando così una reazione immunitaria. Da quì i primi sintomi, poi danni alla salute ben più gravi 🙁
Si tratta di segnali che il corpo manda per comunicarti che è in corso una “battaglia”.

Oltre alle conseguenze sulla salute, le spore della muffa creano una contaminazione se lasciate indisturbate, allargando di fatto il problema in altre aree della stessa stanza o addirittura della casa. Una soluzione definitiva, porrà fine al contagio e a tutto il resto 🙂

Sintomi riconducibili alla muffa

La muffa quindi non causa problemi solo a pareti ed arredi ma anche alle persone. Averla in casa non è soltanto un fattore antiestetico e davvero disgustoso per tutte quelle macchie nere, ma anche un pericolo.
Le spore della muffa sono così piccole da riuscire facilmente a penetrare in profondità nelle vie respiratorie, fino a raggiungere i bronchi e gli alveoli polmonari. E le conseguenze possono essere anche gravissime.

Un ambiente contaminato da muffa causa:

  • frequenti irritazioni agli occhi, congiuntiviti, occhi che lacrimano;
  • eruzioni cutanee, desquamazione della pelle, prurito e dermatiti sulla pelle;
  • patologie alle vie respiratorie come asma, bronchiti e riniti croniche;
  • dolori e rigidità muscolare, affaticamento fisico, stanchezza e debolezza;
  • reazioni allergiche in pazienti con allergie.

La muffa può aggravare malattie già in atto e incentivarne gli effetti 🙁

Contrarne gli effetti dannosi e nocivi sarà più facile se si trova nei luoghi in cui la tua famiglia vive o peggio ancora dove si dorme.

La tua missione a questo punto sarà di eliminarla il prima possibile e in maniera definitiva, in modo da non fare più danni.


L’allergia è un problema in più

L’allergia per definizione è una reazione del sistema immunitario verso sostanze all’apparenza innocue: queste sostanze sono chiamate allergeni. Quando gli allergeni entrano nell’organismo combattono contro le nostre difese immunitarie, innescando così una reazione allergica e dando luce a sintomi specifici.

Con la muffa la risposta è molto simile.
Le sue spore tossiche se vengono inalate da soggetti allergici, possono scatenare danni soprattutto a livello respiratorio, con reazioni ed infiammazioni come rinite cronica, tosse, attacchi d’asma e congiuntivite.

La rinite permanente può manifestarsi soprattutto quando si trascorre troppo tempo in ambienti malsani e umidi.
L’asma, causata in parte dagli acari della polvere presenti in casa e dalla presenza di muffe, si manifesta con intensa respirazione e sensazione di soffocamento.

Ecco perchè la muffa è un vero e proprio problema, soprattutto se in casa ci sono dei bambini che sono magari anche allergici.

Un aiuto immediato viene dall’allontanamento momentaneo dall’ambiente contaminato dalla muffa. Pur non essendo una soluzione a lungo termine, si rende però necessaria per avere una tregua .

La soluzione più adatta, rimane in ogni caso quella di eliminare la muffa per sempre.

Elimina la muffa e riappropriati della tua salute

L’esigenza di trovare una soluzione al problema della muffa mi ha spinto a trovare una soluzione innovativa, visto e considerato che i trattamenti conosciuti non hanno mai portato a risultati definitivi.
Sono così riuscito a definire il trattamento Bastamuffa su misura e garantito, per ogni situazione specifica di muffa.

Il sistema Bastamuffa interviene infatti:

  1. debellando la muffa una volta per tutte;
  2. migliorando il comfort abitativo;
  3. permettendoti di respirare aria pulita in casa tua.

Per raggiungere questi obiettivi, c’è la valutazione gratuita della muffa.
Con un indagine preliminare della tua situazione di muffa, tramite foto e dettagli specificati nel questionario, riesco a capire il tuo problema e come poterlo trattare 😉

Approfondimento –> valutazione gratuita della muffa


In conclusione

Se la muffa è presente nella tua casa andrà risolta il prima possibile, per evitare ripercussioni sulla tua salute e di chi abita con te. Capire le cause che ne permettono la diffusione è il primo passo per arrivare a risolvere il problema definitivamente.
Con la valutazione gratuita della muffa e a seguire il trattamento Bastamuffa garantito 5 anni, puoi stare sicuro di farcela!

Ora sai quanto sia importante vivere in un ambiente sano e privo di muffa.
Io sono pronto ad aiutarti affinché questa realtà si presenti il prima possibile 🙂

A presto,
Giuseppe Tringali

Giuseppe Tringali
Giuseppe Tringali - Bastamuffa

Giuseppe Tringali - Bastamuffa

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Torna su