Odore di muffa in camera : un pericolo per la tua salute

Lo sapevi che il classico odore di muffa è un segnale ben preciso di una minaccia per la salute della tua famiglia?

Scopri quali sono le conseguenze di sottovalutare l’odore di muffa in casa e una possibile soluzione per proteggere i tuoi cari dalla muffa e respirare aria pulita.

La maggior parte delle volte, la muffa è semplicemente visibile nella nostra casa con macchie, pareti puntinate e angoli anneriti ma altre volte, non è così facile scovarla.

Possiamo anche non vederla ma avere la sensazione che ci sia… magari dietro ad un armadio che non riusciamo a spostare perché troppo pesante da ispezionare o in punti nascosti.

In questi casi come ci accorgiamo della presenza di spore nell’aria? Dall’odore di muffa!

Eh sì perché la muffa ha un odore caratteristico e molto penetrante che non scomparirà semplicemente lavandola via.

L’odore di muffa è dovuto al rilascio di sostanze tossiche nell’aria che arrivano ai nostri recettori nasali e ci fanno presagire che lei sia proprio lì!

La tossicità delle sue spore può causare anche problemi di salute:

  • tosse,
  • rinite,
  • asma

In soggetti più sensibili come i bambini e nelle persone allergiche, possono dare conseguenze ancora più gravi fino a farle diventare croniche e più difficili da risolvere.

Ad aggravare il tutto, nei soggetti allergici è proprio l’allergia, che innesca una reazione a catena che può portare anche al ricovero ospedaliero.

Ecco perché la muffa non va mai sottovalutata!

Oltre all’odore di muffa, le sue spore sono anche responsabili di eruzioni cutanee e orticaria.

Occhi arrossati e iniettati di sangue, possono essere un’altra conseguenza della muffa.

Le spore, difatti, a contatto diretto con l’occhio possono causare infiammazione, vista offuscata e congiuntivite.

Scommetto che mai avresti pensato a problematiche di questo tipo riconducibili alla muffa.

Il più delle volte questi sintomi vengono semplicemente attribuiti a manifestazioni allergiche, in soggetti allergici, e negli altri casi, a raffreddamento oppure a malattie stagionali.

Tutto ma non alla muffa!

Prova a pensare che se in casa tua c’è muffa e ti ritrovi ad avere questi sintomi, potrebbe non essere un caso.

Magari poi fuori casa, questi sintomi scompaiono.

Tantissimi nostri clienti non facevano caso a questa correlazione finchè non hanno eliminato la muffa con il nostro trattamento e si sono accorti di respirare aria più pulita!

Come è capitato alla nostra cliente Alessia che soffriva anche di allergia alla muffa:

…la cosa importante è che sento la differenza nel respirare! Non ho più fastidio ad entrare nelle camere dove si annidava la muffa o aprire il mobile del bagno ! Niente odori. Avervi scelto è stata la decisione migliore potessi prendere.

A questo punto avrai capito che la responsabile di allergie e fastidi respiratori non può che essere la muffa nella tua casa.

Ecco perché questo problema va risolto il prima possibile e non può essere sottovalutato.

Pensa a come come sarebbe bello se i tuoi familiari fossero sempre in perfetta salute fisica?

Tutto ciò è possibile grazie anche al nostro aiuto! 🙂

Bastamuffa è in grado di aiutarti a fare stare bene la tua famiglia e a capire le cause del tuo problema di muffa grazie al nostro servizio di Valutazione gratuita della muffa.

Ti basterà compila il questionario che trovi cliccando sul pulsante qui in basso e inviare le foto delle tue pareti colpite da muffa tramite whatsapp al 3407792870.

valutazione muffa

Verrai immediatamente ricontattato da Cristina che ti aiuterà a capire le cause del tuo problema e ti metterà in contatto con il nostro staff tecnico.

Una volta fatta chiarezza sulle cause del tuo problema sarà molto più semplice trovare la soluzione definitiva che non passerà per i soliti rimedi come pitture antimuffa e spray a base di ipoclorito di sodio ma un ciclo di principi attivi privi di formaldeide e sicuri per la salute.

Lascia un commento

Chiudi il menu