Antimuffa naturale ecologico: salvaguarda la tua salute e combatte con successo la muffa

antimuffa naturale ecologico

La muffa e la sue spore sono responsabili di quelle macchioline e puntini neri che sporcano le pareti di casa tua. Non ricorrere però al classico rimedio con sostanze chimiche aggressive, come la candeggina o surrogati, per bandire la muffa!
Esiste un trattamento antimuffa naturale ecologico che funziona davvero e che non danneggerà la salute della tua famiglia, dei tuoi animali domestici o dell’ambiente.

Non parlo dei classici tentativi naturali che sicuramente hai già provato e che non funzionano contro la muffa. Aceto, acqua ossigenata e altri ingredienti facilmente disponibili in casa, NON sono la soluzione al problema.

I prodotti che intendo hanno tutte le caratteristiche richieste, sono infatti ecologici e naturali, ma in più hanno un’azione antimuffa DAVVERO efficace ;).

Scopri di cosa si tratta in questo articolo e se hai muffa procedi il prima possibile.
In maniera facile e veloce, risparmierai tempo e fatica, risolvendo definitivamente il problema della muffa senza intossicarti.

Antimuffa naturale ecologico: dal passato al futuro

Abbandonata così l’idea di impiegare candeggina, spruzzini e altri prodotti tossici contro la muffa, ancora presenti sugli scaffali dei supermercati e in molti colorifici, il “mondo del naturale” sta piano piano prendendo piede.

Le soluzioni sono diverse, spaziando dai più svariati ingredienti e sostanze. Da quelli facilmente reperibili in dispense e cucine, a quelli creati in laboratorio.

Se ingredienti come il limone, i semi di pompelmo, il tea tree oil, per la loro “naturalità” ti possono dare garanzia di atossicità per la tua salute e di chi vive con te, dall’altra però contro la muffa, non agiscono in maniera risolutiva. E la muffa poi ritorna.

Il giusto compromesso per non intossicarti è allora un antimuffa che risulti ecologico, partendo da sostanze e principi attivi che la natura offre, sintetizzato in laboratorio e che, dopo vari esperimenti, funzioni in maniera risolutiva contro la muffa.

Ed è proprio con questa tipologia di prodotto che ha inizio una nuova era nel mondo delle pitture e dei prodotti igienizzanti contro la muffa.


Nonostante siano naturali ecco perchè non funzionano contro la muffa


Per lo più facilmente reperibili in casa, queste 5 soluzioni naturali NON garantiscono risultati efficienti e duraturi nel tempo, contro la muffa e le sue spore. Non agiscono sulle cause che formano la muffa e pertanto non riescono ad evitarne la ricomparsa.

1. Aceto
Si può usare puro o diluito con acqua. Conosciuto per la sua azione antiodorante, viene spesso impiegato nelle pulizie domestiche.

2. Tea tree oil
Più costoso rispetto ai classici rimedi naturali, puoi averlo in casa se ne conosci gli effetti purificanti e disinfettanti. Ha un odore molto forte e penetrante da mascherare quello della muffa.

3. Estratto di semi di agrumi
L’estratto di semi di agrumi con acqua (come il pompelmo) viene tollerato anche dalle persone più sensibili perchè non ha odore.

4. Perossido di idrogeno ( acqua ossigenata)
E’ forse l’unico prodotto che fra quelli elencati può avere azione sbiancante sulla muffa. Con una soluzione al 3% dovrai spruzzare e strofinare poi con un panno per rimuovere il nero della muffa.

5. Bicarbonato di sodio
Conosciuto per la sua azione igienizzante, fa parte dei prodotti maggiormente utilizzati per le pulizie domestiche e anche per pulire la muffa. Può essere associato all’aceto o al limone per un’azione più forte.


Tutto quello che accomuna questi prodotti naturali è la loro atossicità: se vengono inalati durante la pulizia della muffa, non recano danni alle persone e all’ambiente.

Forse però non sai che utilizzando queste soluzioni, sebbene naturali, puoi rischiare di respirare le spore tossiche della muffa. Nell’operazione di pulizia, vengono infatti disseminate nell’aria e nell’ambiente circostante.


Antimuffa naturale ecologico che funziona: prerogative per la salute e l’ambiente


Come già detto, nuovi prodotti vanno a sostituirsi a quelli vecchi, utilizzati come rimedi contro la muffa. Anche il settore delle pitture e degli igienizzanti sta vivendo una vera e propria svolta, con fasi di cambiamento e di innovazione.

.Da quando l’Unione Europea nel 2007 ha imposto un tetto massimo alla quantità di sostanze inquinanti contenute nei prodotti, si è aperta così una vera e propria gara tra i produttori, a chi ne contiene meno. E questo è un bene per la tua salute!

Le pitture di un tempo, giusto per fare un esempio, erano così bianche, resistenti e non si sporcavano mai, ma erano anche altamente tossiche.
Ai tempi, non esistevano controlli su cosa veniva messo dentro ai prodotti.

Una delle sostanze dannose alla salute che veniva maggiormente impiegata era la formaldeide, contenuta in prodotti per la persona come in shampoo, deodorante e saponi e in quelli per la pulizia di casa e nelle pitture.

Anche tutt’oggi sostanze tossiche e nocive come la formaldeide, possono essere presenti in svariati prodotti. Non sono vietate per legge!
Ma se non vuoi incorrere nel men che minimo problema derivante dal contatto con queste sostanze, devi leggere le etichette. Li far figurare ogni ingrediente/principio attivo utilizzato è obbligatorio, anche per via delle allergie.

Nonostante sostanze tossiche non siano bandite dal commercio, per fortuna oggi, qualcosa è cambiato. Più consapevolezza dei danni che possono provocare sull’organismo e sull’ambiente, hanno permesso un salto di qualità nel mondo ecologico.
Ed è così anche nell’ambito edilizio e delle pitturazioni casalinghe.

La scelta antimuffa naturale ecologica di Bastamuffa

Trattamento antimuffa naturale ecologico

La mia azienda Bastamuffa, ha deciso di utilizzare SOLO prodotti con questa etichetta, sposando appieno i principi ecologici, sicuri per la salute.

La scelta fatta, riguarda ognuno dei nostri trattamenti.
Dall’igienizzazione delle spore della muffa, a prodotti mirati che risolvono le cause che formano la muffa.
Tutti hanno come prerogativa l’essere antimuffa naturali ecologici.

Se vuoi DAVVERO eliminare la muffa e lasciare che sia solo un brutto ricordo, igienizzare è il primo passo da fare.

Bastamuffa ha creato il kit bloccamuffa con ben due prodotti ad azione fungicida. Uno che annienta le spore esistenti sulle superfici e negli strati murari, l’altro che sbianca con nuovo bianco, le zone annerite dalla muffa.
L’ambiente risulta così completamente rinnovato!

Approfondimento –> kit bloccamuffa

Hai provato in tutti i modi a far sparire la muffa ma è ancora lì? La tua famiglia è in pericolo!

Scarica Gratis il nostro Ebook e scopri come eliminare definitivamente la muffa!



Se poi vuoi concludere il lavoro, un trattamento su misura anche questo antimuffa naturale ecologico, completerà l’opera con tanto di garanzia di 5 anni!


IN CONCLUSIONE

Spero che questo articolo ti abbia chiarito qualche dubbio, riguardo ai prodotti che utilizzi in casa per le pulizie e quanto quelli chimici e tossici, aumentino l’inquinamento domestico e gravino sulla tua salute e su chi abita con te.
Pensa che addirittura l’aria di casa è fino a 5 volte più inquinata di quella esterna, piena di smog e che tanto ci fa paura.

Il potere è nelle tue mani, scegli ecologico anche per i trattamenti antimuffa. Io e lo staff Bastamuffa siamo pronti ad aiutarti con trattamenti sicuri, definitivi, senza utilizzare sostanze dannose e dire addio alla muffa per sempre.

A presto,
Giuseppe Tringali

giuseppe tringali
Giuseppe Tringali - Bastamuffa.com

Giuseppe Tringali - Bastamuffa.com

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Torna su